“Avvio del processo partecipativo Urban center come casa della partecipazione. Con questo processo l’amministrazione comunale ha promosso la realizzazione di un laboratorio permanente di cittadinanza attiva per favorire il coordinamento e l’integrazione dei percorsi partecipativi del Comune di Bari. Avvio del processo partecipativo Ben..essere in Comune. Il processo promosso da ConHome Società Cooperativa Sociale ha come obiettivo la redazione partecipata di un protocollo che definisca il modello di “Comunità collaborativa” con l’attenzione e la volontà di dare spazio alla comunità per essere e fare comunità. Avvio del processo partecipativo Compagnia del Carosello. Il processo promosso dal Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università degli Studi di Bari ha come obbiettivo la progettazione e la promozione di una “Comunità del cibo e della biodiversità agraria e alimentare”, un modello alimentare basato sull’agrobiodiversità orticola che rispetta ambiente, tradizioni e identità culturali, capace di avvicinare consumatori e mondo della produzione, creando una rete virtuosa di relazioni territoriali e una maggiore condivisione di saperi. Avvio del processo partecipativo MaBiP – Manifesto per la Bioeconomia in Puglia. Il processo promosso dal Centro di Eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità dell’Università degli Studi di Bari porterà a riflettere sul doppio sistema economia-ambiente, avviando un percorso di cambiamento nel modo di pensare e generare valore dalle imprese, alle istituzioni, alle associazioni e ai singoli cittadini. Una vera e propria rivoluzione industriale che possa, dal basso, contributo su contributo, avere come obiettivo la stesura di una proposta di legge sulla Bioeconomia attraverso un percorso partecipativo che dia voce ai cittadini pugliesi.”