AGRICOLTURA BIOLOGICA

La Regione Puglia incentiva le aziende agricole al passaggio ai metodi di coltivazione biologica e premia quelle aziende che partecipano a processi associativi e aggregativi, contribuendo così alla riduzione dell’eccessiva frammentazione del settore. Il ricorso alle tecniche dell’agricoltura biologica favorisce produzioni agroalimentari di alta qualità; risponde alle crescenti esigenze della popolazione di consumare prodotti alimentari eco-sostenibili; avvantaggia il settore primario pugliese, anche sul piano delle esportazioni; migliora l’utilizzo del suolo, riducendo l’uso dei pesticidi e il consumo di acqua. Sono state registrate 6829 domande ammesse agli aiuti e sono state individuati 165.235 ettari di aree destinate ad agricoltura biologica.