Garanzia aggiuntiva su operazioni Fondo centrale di Garanzia

Aumentano le garanzie degli intermediari finanziari nell’erogazione di finanziamenti a sostegno delle Piccole e medie imprese (Pmi). Tramite una convenzione della Regione con i Ministeri dello Sviluppo economico e dell’Economia e finanze, si istituisce una sezione speciale del Fondo centrale di garanzia destinata alle Pmi. Il portafoglio deve comprendere almeno 20 milioni di euro di operazioni per ciascun soggetto finanziatore, l’importo di ogni operazione non può essere superiore a 300 mila euro.