Lift – Microprestito

Le microimprese e i lavoratori autonomi pugliesi iscritti al registro delle imprese con perdite di fatturato o incrementi di costi causati dall’emergenza sanitaria possono accedere a un prestito sino a 30 mila euro, erogato a tasso zero da Puglia Sviluppo. Per le imprese regolari nei pagamenti, il 20% dell’agevolazione è concesso alla fine a fondo perduto. L’agevolazione è pari a: 30 mila euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato compresi tra 120 mila e 400 mila euro; 25% dei ricavi/compensi/fatturato per le imprese con ricavi/compensi compresi tra 40 mila e 120 mila euro; 10 mila euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato compresi tra 20 mila e 40 mila euro; 5 mila euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato inferiori a 20 mila euro. La misura ha una dotazione di 248 milioni di euro