MISURE DI PREVENZIONE E CONTRASTO DELLA VIOLENZA

In Puglia sono attivi 27 centri antiviolenza che offrono assistenza psicologica e legale e consulenza sociale alle donne che ne hanno bisogno, 45 Ambiti dotati di servizi antiviolenza, 10 case rifugio ad indirizzo protetto e 6 case per la protezione di secondo livello.  Questi interventi rientrano nel Piano integrato per la prevenzione e il contrasto della violenza nei confronti delle donne e delle persone di minore età, attraverso il quale la Regione Puglia tutela i minori, contrasta la violenza di genere e supporta le donne nella formazione e nell’inclusione sociale e lavorativa. Questo Piano, costruito e condiviso con tante persone, enti e associazioni, individua e persegue 12 azioni prioritarie, lavorando su due assi principali: da un lato, la prevenzione; dall’altro, la protezione e il sostegno. Solo nel 2018, si sono rivolte ai centri antiviolenza pugliesi 1750 donne.