ReD – REDDITO DI DIGNITÀ REGIONALE

Il ReD – Reddito di Dignità regionale è lo strumento ideato dalla Regione Puglia per contrastare la povertà e per supportare l’inserimento sociale e lavorativo. Questa importantissima misura è rivolta alle singole persone o ai nuclei familiari che si trovano in difficoltà economica, anche momentanea, e consiste in un’indennità economica che viene erogata per partecipare a un tirocinio o a un altro progetto di sussidiarietà.  Con questa misura, nel triennio 2016-2018, la Regione Puglia ha aiutato oltre 30 mila persone in condizioni di fragilità economica e sociale, stanziando 40 milioni di euro. Nel 2020, in seguito all’emergenza sanitaria Covid 19, la Regione Puglia ha lanciato il nuovo RED 3.0, stanziando 31 milioni di euro.