SPIAGGE PER TUTTI

Le persone diversamente abili, come sancito dalla Costituzione Italiana, devono essere pienamente integrate nella collettività. La Regione Puglia osserva e garantisce questo importante diritto e, infatti, ha approvato una Legge specifica per consentire alle persone con disabilità l’accesso e la fruizione di spiagge e aree balneari. Sono stati progettati 51 interventi in tutta la Puglia per un totale di oltre 900.000,00 euro stanziati. Nel dettaglio nel 2018-29, sono stati finanziati 338.207,56 euro complessivi per  interventi a: Ischitella, Isole Tremiti, Vico del Gargano, Zapponeta e Vieste in provincia di Foggia; Bisceglie e Margherita di Savoia nella BAT; Molfetta e Monopoli in provincia di Bari; Alliste, Melendugno, Nardò, Racale, Taviano e Ugento in provincia di Lecce; Maruggio e Torricella in provincia di Taranto. Nel 2019-2020, sono stati impegnati 379.040,58 euro complessivi, per interventi a: Ischitella e Zapponeta in provincia di Foggia; Bisceglie nella BAT; Molfetta e Monopoli in provincia di Bari; Carovigno e Brindisi nel Brindisino; Andrano, Melendugno, Morciano di Leuca, Otranto, Patù, Racale, Salve, Tricase e Vernole in provincia di Lecce; Castellaneta, Pulsano e Torricella in provincia di Taranto. Infine, nel 2020-2021, sono stati finanziati 197.800,00 euro per interventi a: Cagnano Varano e Chieuti in provincia di Foggia; Margherita di Savoia nella BAT; Giovinazzo in provincia di Bari, San Pietro Vernotico nel Brindisino; Alliste, Lecce, Otranto, Patù e Ugento in provincia di Lecce. Sono in istruttoria per ottenere contributi per complessivi ulteriori 80.000,00 euro i progetti presentati dai Comuni di: Carovigno, Ischitella, Melendugno e Monopoli.