E nessuno resta indietro

In questi anni, il Governo Regionale di Michele Emiliano ha costruito il welfare che non c’era.
Le politiche di contrasto alla povertà, la rete dei servizi sociali, le azioni specifiche di natura assistenziale, le misure innovative per gli investimenti nello sviluppo di imprese sociali delle comunità locali, costituiscono ora una rete organica che definisce il sistema del sostegno ai più fragili della grande famiglia Puglia.

La Puglia continuerà a crescere nella giustizia sociale, nella sicurezza e nella legalità. Al primo posto famiglie, reddito, casa, scuola, infanzia e sviluppo.

IN EVIDENZA

Reddito e Lavoro

Più di 30mila persone in condizioni di fragilità economica sono state supportate nel reinserimento sociale e lavorativo tra 2016 e 2018. Il ReD – Reddito di Dignità regionale è
una misura è rivolta alle singole persone o ai nuclei familiari che si trovano in difficoltà economica, anche momentanea, e consiste in un’indennità economica erogata per
partecipare a un tirocinio o altro progetto di sussidiarietà. Nel triennio 2016-2018, la Puglia ha stanziando 40 milioni di euro e nel solo 2020, in seguito all’emergenza sanitaria Covid 19, ha stanziando 31 milioni di euro per il solo 2020 con il RED 3.0, allargato a una la platea dei beneficiari più ampia. La quantità di richieste pervenute alla piattaforma di Sistema Puglia nella prima giornata di lancio dell’Avviso confermano l’importanza di questa misura per tanti cittadini e famiglie pugliesi.

Casa, formazione, famiglia.

La famiglia, i giovani e la casa sono le basi su cui la Regione Puglia del Presidente Emiliano fonda una società più giusta. L’edilizia pubblica ha già realizzato 730 nuovi alloggi popolari ed altri 400 sono in arrivo con uno stanziamento di 62 milioni. In quattro anni sono state erogate 58.480 borse di studio favorendo l’impiego giovanile con titoli di studio e formazione professionale spendibile sul mercato del lavoro. Il progetto Family Friendly, ora in ampliamento, punta realizzare nei prossimi 5 anni il diritto all’asilo nido per tutti. In ambito welfare si collocano anche le politiche di ripopolamento dei Comuni di “Vieni a vivere in Puglia”, una nuova misura con agevolazioni per la casa, azioni per il lavoro, fondi a tasso zero per l’apertura di nuove attività agricole, commerciali, artigianali e start-up.

LEGGI TUTTO IL PROGRAMMA

Cosa Faremo

  • Destagionalizzare il turismo per 12 mesi all’anno di business: potenziare i brand territoriali e i nuovi mercati, differenziare l’offerta.

  • Grande calendario unico degli eventi culturali in Puglia.

  • Legge sul mecenatismo per il sostegno delle imprese alla cultura.

  • Sostegno ai lavoratori dello spettacolo, percorsi di studio e ricerca.

  • Accordo di programma con le Università per formazione di alta qualità.

Cosa puoi fare tu


Privacy Policy